Babyrun 2015: il video ufficiale dell'evento

Ed ecco, finalmente, l'attesissimo video di Babyrun 2015, con la corsa dei passeggini, quella dei bimbi di 4-5 e 6-10 anni, il campionato di cambio del pannolino e tutte le strepitose attività che hanno reso indimenticabile la giornata di domenica 7 giugno!

Appuntamento all'anno prossimo, con una straordinaria novità per le famiglie...

1.307 GRAZIE AGLI SPLENDIDI BIMBI DI BABYRUN!

477 in passeggino. 410 tra i 6 e i 10 anni. 389 tra i 4 e i 5 anni. E perfino 31 nei pancioni delle loro mamme. Totale: 1.307. Tanti sono stati i bambini che domenica 7 giugno hanno partecipato a Babyrun. Un numero enorme. Che mette i brividi, soprattutto se si pensa che il progetto Babyrun è partito appena 2 anni fa, nel febbraio del 2013. E che quella andata in scena nello splendido contesto di piazza d'Armi è stata appena la terza edizione.

PIT STOP - IL REGOLAMENTO

PREMESSE
a) Il 4 giugno 2016, alle 17,30, sul palco del Babyrun Village allestito in piazzale Grande Torino, l’ASD Babyrun 2013 organizza “Pit Stop”: terza edizione del campionato di cambio del pannolino – prova di velocità su bambolotto.
b) L’evento non è agonistico, e ha carattere ludico-ricreativo.

I VIDEO DELLE SCUOLE

Su questa pagina, a partire dal 20 maggio, saranno pubblicati i video delle scuole partecipanti.
ATTENZIONE! I video potranno essere votati da tutti gli iscritti a Babyrun, a cui sarà consegnata, insieme al pacco gara, una cartolina da imbucare presso il Babyrun Village, scrivendo il nome della scuola che si intende votare.

Babyrun dedicata al piccolo Martin Richard

L’idea di dar vita qui in Italia alla Babyrun è nata proprio a Boston, dove io e mia moglie siamo rimasti colpiti dall’enorme numero di mamme che facevano stroller running: jogging con il figlioletto nel passeggino. A Boston avrei voluto correre la mia prima maratona, e già sognavo mia figlia che mi aspettava sulla linea del traguardo per tagliarlo insieme. È quello che ha fatto il piccolo Martin Richard, di appena 8 anni, prima che la sua vita venisse orribilmente spezzata dall’attentato che nel 2013 ha flagellato la Boston Marathon.

Tags: